lunedì 5 giugno 2017

Stralci di..... #12

Inizia la stagione dell'insorfferenza, da caldo. Vi lo comunico uffcialmente, già fa troppo caldo per i miei gusti e l'apatia mi assale più che mai.

Come al solito aveo diverse cosa da scrivere, ricordo benissimo che alcuni gionri fa mi son detto (e ripromesso) che sarebbe stato meglio scriver due righe di appunti, tanto per non perder il filo delle cose. naturalmente non l'ho fatto e naturalmente oggi che ho deciso di scriver 4 cose da queste parti, ho dimenticato praticamente tutto.

Ah si.... una cosa me la son ricorda ora mentre scrivevo.

Ormai da qualche mese ho natoto che con l'avvicinarsi della bella stagione (quindi parliamo di almeno un paio di mesi fa) si vedono in giro sui social tantissimi post di persone che pensano al nostro fisico ed alla nostra linea (perchè se si limitassero a loro stessi la cosa non mi disturberebbe, anzi), sponsorizzando stili di vita sana, salutare...quindi giù con consigli su sport... cibi.... pozioni strane... e trattamenti alieni, ma la cosa che mi snerva di più è leggere (e questo l'ho letto sulla bacheca di una mia amica.... :( ): "E' importantissimo per la vostra salute come vi nutrite" ..... l'occhio ha iniziato a tremolare, le tempie batter sempre più forte, la respirazione accelerata.... (pensavo anche di diventar verde ed enorme.... ma non è stato così)...e.....e...
Io non mi nutrirò mai !!!! IO MAGNO !!!!
.... ed amo farlo. Perchè la parola nutrire mi sa di asettico, come se il mangiare fosse semplicemente un inserire cose nello stomaco per far si che il corpo si sostenga, no cavolo mangiare è un piacere (non è un caso che l'ingordigia sia uno dei sette peccati capitali ;) ).

Metto un po di musica? Così... per spezzare? una foto?....
Uff cavolo, mai che mi arrivi una risposta immediata ed utile..., quindi faccio di testa mia..e quindi foto e visto che si parla di 'nutrirsi' in modo sano........


























Un paio di settimane fa stavo scaricando le buste della spesa, dal carrello al portabagagli della macchina, quando sento alla mie spalle: "che sciai quarche spiscio?"
... non mi son neanche girato a guardare chi fosse, ma nella testa ho meorizzato...voce... femminile... tossica.... età boh....
ed ho risposto: "Quando ho finito prenditi quelli carello"...
"grazie....grazie... te aiuto..."
A questo punto mentre con una mano cercava di arrivare all busta della spesa, continuando a ringraziarmi, mi son costretto a girarmi tanto per gaurdare in faccia, questa persona.
Mi giro e la guardo negli occhi...
Ida, cazzo.... (l'ho solo pensato non l'ho detto), teoricamente ha gli stessi miei anni, anche se sembra mia nonna, ha la pelle del viso sporca, bruciata, capelli a a dir poco lerci.....

Non son mai stato una cima a scuola, ma per qualche strano motivo, fin dalle elementari mi mettevano spesso a spiegare (rispiegare) le lezione a quei bambini (ragazzini alle medie, ragazzi alle superiori) che venicano considerati 'difficili'...........

Contiua (ma non oggi me so rotto)---->


30 commenti:

  1. Io pure magno! :)
    E cose ancora più zozze, che credi!

    P.s. mo voglio sapere come va a finire la storia con la tossica :o

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo ci credo..... (anche se ora son curioso di sapere cosa....) :p

      Elimina
  2. Dopo quattro mesi di oblio...mi molli il post a metà 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh...capisci dopo 4 mesi non potevo scrivere di più, non ce la facevo proprio :)

      Elimina
    2. Eh sì...in effetti...capisco...

      Elimina
  3. tre milioni di abitanti e becchi una che conosci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ma per fortuna (o sfurtuna dipende i casi) i 3 milioni di abitanti, non son concentrati davanti al supermercato che sta ad 800 metri (si faccio schifo prendo la macchina per fare 800 metri... ma la spesa pesa) da casa mia :)

      Elimina
  4. Che poi 'sta gente fotografa il miglio decorticato del peloponneso condito con una lacrima di limone ecosostenibile dell'uruguay centro settentrionale, posizionandolo col coppapasta (mica si può mettere nel piatto la roba come faceva la mi' nonna) in perfetta simmetria con i disegni della tovaglia... e dopo aver scattato la foto e averla messa su instagram va a mangiare da Gigino lo Zozzoso come tutti noi altre merde.
    Non ho molta simpatia per chi vuole insegnare a stare al mondo.
    E comunque che fame a guardar le foto che hai messo te :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, mi son matto del male da solo a metter ste foto.... le guardo e mi vine fame :p
      Per quanto riguarda il cibo 'caghetto', non son proprio un amante, ma ci son ristoranti (l'ho scoeprto da poco) che si ti portano mini portate stranissime, ma ti servono anche 25/30 portate (peccato che costino tantintino) :)

      Elimina
  5. Ecchecazzo, molli a metà!?

    Che poi con te "Continua(oggi me so rotto)" potrebbe anche voler dire due anni

    (ma hai cambiato la grafica del blog? Si l'hai cambita è una domanda retorica)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, ero partito con tutte le buone intenzioni.... avrò iniziato sto post 3 o 4 volte (non scrivendo nulla) quindi ieri mi son imposto di scriver qualcosa pur di scrivere e non lasciar tutto abbandonato da tropop tempo. Lo so come son fatto... se lascio passar troppo tempo poi lascio andare. :)

      Elimina
  6. Tra i contatti ho alcune che sponsorizzano un programma di rieducazione alimentare. Fanno colazione con gli shake cioccolatosi e una polverina bruciagrassi, pranzo con shake e polverina con più di 30 verdure e frutta, cena non lo so...il tutto così salutare e con immediati risultati. E mi viene in mente il mio papà, con l'alimentazione parenterale che parlava continuamente di bucatini all'amatriciana,spaghetti cozze e zafferano,chitarra al sugo d'agnello...e poi, guarito disse che il merito andava alla pasta!!! 😂 Io magno. Potresti metterci l'hashtag e fare una sorta di campagna mondiale!!!! 😂😂😂
    Ciao, buone magnate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ......hahahah la campagna mondiale sarebbe simpatica :p
      Concordo al 100% con l'alimentazione parentale.

      Grazieeee :)

      Elimina
  7. ma manca pizza bianca e mortazzaaaa :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo una foto recente..... ma mi hai fatto venir voglia :)

      Elimina
  8. Già che la metti su questo piano mo che finisco di scrivere di qua vado a scrivere due righe anche di là ( chez moi) ché il blog langue e io coi buoni propositi sono una frana.

    Mangiare è un segno di civiltà. Punto. A nutrirsi son buoni pure i parameci.
    E potrei scriverci un post sai? Segno, mo non è il suo turno.
    Però farmi venire voglia di parmigiana a metà giugno è da infami.
    E mo? I buoni propositi del forno dicevano "non si riaccende prima di ottobre". Che faccio? Li tratto come tutti gli altri buoni propositi? Tipo che li impano e li mando a farsi friggere più in là?


    Il post in versione coitus interruptus...lo sai che non è sicuro, si?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...uhmmm ho un'alternativa, accendi il forno a casa di altri, così mantieni il buon proposito :p
      Avevo una zia così (cioè no, la ho perchè è viva), che non ti diceva nulla si presentava a casa il fine settimana verso le 10,00 di mattina con tutte le pentole e cibarie per cucinare e preparare il pranzo :)

      E' sicurissimo.... :p

      Elimina
  9. Voglio sapere che succede poiiiii.
    Comunque io la piazza la mangerei 24 ore su 24

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pizza io la mangio a tutte le ore.... anche la mattina a colazione se mi capita (e mi è capitato) :)
      Che succede?.... ma nulla di che in realtà è solo un piccola parte di un ragionamento sul passato :)

      Elimina
    2. Di mattina, di notte, al pomeriggio...la pizza è come il nero, sta bene su tutto xD

      Comunque piccolo aneddoto che si abbina bene col mangiare cose buone a tutte le ore. Due/tre giorni fa c'era la mia nipotina (ha 3 anni) sulla poltrona. Erano le 10 del mattino e stava mangiando felice due fette di sottilette, la guardo e le chiedo "ma a quest'ora si mangiano le sottilette?" e lei senza scomporsi mi risponde "Zono buone....ma ziaaaa....ce l'hai nuna cotoletta?!"
      Sono morta dal ridere xD

      Elimina
    3. Perchè i bambini sanno godersi la vita e se ne fregano di tutto :)

      Elimina
  10. Ho avuto un moroso un tempo che diceva che si mangia per necessità, per nutrirsi appunto. Meno male che poi ci siamo mollati, mangiare per me è puro orgasmo delle papille gustative!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente, mangiare è un piacere, non solo una necessità (cavolo altrimenti non avrebbero inventato il girone dei golosi, rei del peccato di GOLA).
      Mollato?.... ci hai solo guadagnato ;)

      Elimina
  11. Bravissimo, hai tagliato il post nell'unico punto in cui lo trovavo interessante. perfetto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è proprio per quello che l'ho tagliato, perchè immaginavo fosse il più interessante per te ;)

      Elimina
  12. sempre pensato che hai le doti del buon padre di famiglia, talune volte virano sul samaritano, altre volte agisci da predatore invece

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .... e poche persone lo sanno (altre lo sanno e non ci credono) ;)

      Elimina
    2. .... e sempre un piacere 'vederti', da queste parti ;)

      Elimina